out of time

di Luisa Puntelli

Presto indicazioni sulla location

Stare fuori dal tempo dà la possibilità di entrare nuovamente nel passato, da osservatori, per ritrovarsi e accoglierlo. E decidere cosa riportare a casa.

Cosa è necessario lasciare per sentirci leggeri e vivere a pieno il nuovo?

Out of time parla della relazione con noi stessi e con il tempo. Parla del coraggio che serve per guardare dentro al buio, mettere nuove radici sopra ad altre radici.

Luisa Puntelli

Nasce ad Alba nell’aprile del 1978.

La curiosità per la fotografia inizia nel 2009 e si trasforma in passione pochi anni dopo.

Nel 2011 si avvicina da autodidatta alla macchina fotografica, trasformandola in un mezzo di ricerca di sé stessa e della propria identità.

La sua ricerca si focalizza sull’autoritratto e sul viaggio nel tempo, anch’esso tema ricorrente nei suoi progetti, in cui Luisa riesce ad estendere le proprie percezioni e ampliare le proprie visioni limitanti.

L’occhio fotografico diventa specchio e cura dell’espressione di emozioni nascoste e del proprio vissuto.